Mousse al caffè

Mousse al caffè

Avete ospiti inattesi? O semplicemente volete preparare una delizia per un fine pasto ma non avete tanto tempo? Ecco una soluzione, facile veloce e molto golosa. Un dolce al cucchiaio morbido e avvolgente che vi ricorderà il tiramisù. Una mousse al caffè da servire con un crumble al cacao e nocciole. Fare il crumble è facile e la cottura veloce ma se il vostro tempo a disposizione è pochissimo allora potete servire la mousse con biscotti al cacao e cereali spezzettati. Con queste dosi ho preparato 5 porzioni.

Per il crumble

cacao amaro 1 cucchiaio
zucchero semolato 2 cucchiai
farina 00 2 cucchiai
granella di nocciole 2 cucchiai
burro freddo 40 gr.

Per la crema

caffè 1 tazzina
caffè solubile 1 cucchiaio
panna fresca 200 ml.
mascarpone 150 gr.
zucchero a velo 3 cucchiai

Preparate il crumble. In una ciotola unite il cacao, la farina e lo zucchero e mescolate. Aggiungete la granella di nocciole e il burro freddo a pezzetti. Lavorate velocemente con le mani sfregando insieme gli ingredienti senza compattare. Prendete una teglia da forno e coprite con un foglio di carta e sistemate sopra le vostre briciole di impasto. Preriscaldate il forno a 180° e infornate per 8 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Ora dedicatevi alla crema. Prendete una ciotola e versate la tazzina di caffè freddo, unite il cucchiaio di caffè solubile e mescolate. Aggiungere la panna fredda e il mascarpone e poi lo zucchero a velo. Mescolate e con le fruste elettriche montate la mousse. Più incorpora aria più sarà morbida e cremosa ma attenzione a non smontare la panna. Componete il vostro dessert prendendo dei barattolini mono porzione e versate dentro due cucchiai di mousse. Sopra sbriciolate il vostro crumble e ripetere l’operazione un’altra volta. Chiudere i vostri vasetti e porre in frigorifero fino al momento di servire.