articoli recenti

insalata di radicchio, arancia e frutta secca

insalata di radicchio, arancia e frutta secca

Ci stiamo preparando al periodo più bello dell’anno. Le case si addobbano, si confezionano regali e si pensa al menù per i giorni di festa. Chi segue le tradizioni e chi studia piatti più elaborati e raffinati per sorprendere gli ospiti. Allora crei dei menù…

Polipetti in umido con fagioli borlotti

Polipetti in umido con fagioli borlotti

Il pesce fa bene, lo sentiamo dire spesso, ma soprattutto è buono. A me personalmente piace in tutti i modi che sia fritto, arrosto, crudo ma se devo trovare il modo più gratificante per cucinarlo penso che la versione in umido sia quella che più…

Orzotto con funghi porcini e caffè

Orzotto con funghi porcini e caffè

Voglia di un piatto autunnale. E cosa c’è di meglio dei funghi? Ora la stagione è favorevole e ogni periodo il bosco ne regala di meravigliosi. Per questo piatto ho voluto i porcini ma potete scegliere anche i finferli o i chiodini o i galletti, l’importante che siano profumati e ricchi di sapore. L’accostamento potrebbe sembrare azzardato ma vi assicuro che al palato la morbidezza e il profumo del fungo ben si sposa al retrogusto amarognolo del caffè.

Per 4 persone

orzo perlato 280 gr.
funghi porcini 400 gr.
aglio 2 spicchi
olio evo
sale
1/2 bicchiere vino bianco
brodo vegetale
prezzemolo
burro 1 noce
caffè in polvere 1 cucchiaio

Pulire i funghi dalla terra con uno straccino e tagliarli a pezzi più o meno grandi, e buttarli in padella su fuoco moderato. In questo modo i funghi butteranno fuori tutta la loro acqua, pazientate e aspettate che una volta buttata l’acqua la stessa evapori, a questo punto condire i funghi con un giro d’olio, una presa di sale, uno spicchio d’aglio tritato e una manciata di prezzemolo. Nel frattempo avrete messo l’orzo a bagno e poi scolato.

In una padella capiente mettete un giro d’olio e lo spicchio d’aglio tritato, soffriggete un pochino e versate l’orzo. Lasciatelo tostare e sfumate con il vino. Una volta evaporato l’alcol versate il brodo vegetale e iniziate la cottura. Dopo circa venti minuti aggiungete i funghi e proseguite la cottura altri 5 minuti. Assaggiate. Se pronto allontanate la padella dal fuoco e mantecate con la noce di burro freddo di frigorifero. Aggiungete il caffè e mescolate. Impiattate aggiungendo dell’altro prezzemolo e una presa leggera di caffè.

Straccetti di pollo con pomodorini e rucola

Straccetti di pollo con pomodorini e rucola

Se avete bisogno di idee per realizzare piatti facili e veloci, diciamo che in questo periodo posso aiutarvi. Sono settimane frenetiche tra la produzione di pasta e l’organizzazione e produzione di buffet, così diciamo che per la famiglia posso passare poco tempo in cucina. Preparo…

Risotto con pancetta, spinaci freschi e camembert

Risotto con pancetta, spinaci freschi e camembert

Adoro i formaggi, la nostra tradizione a tal proposito ci presenta una carrellata vastissima di sapori, consistenze e profumi. Ma anche la gastronomia francese ne è ricca e forse il camembert è il formaggio che più invidio alla loro cultura. In questo risotto l’ho abbinato…