Insalata di anguria e pomodorini

Insalata di anguria e pomodorini

Direi che non è proprio la solita insalata. Mischiare frutta e verdura per alcuni è strano ma non per me, adoro questi accostamenti dove la freschezza di entrambi si sposa con la dolcezza e l’acidità dei singoli. In questa che propongo oggi l’accostamento è di pomodori e anguria, fresca dissetante e dolce. Ho lasciato in purezza senza aggiungere ingredienti più sostanziosi perchè voglio proporla come contorno, ma se volete renderla un piatto unico potete aggiungere del fiordilatte o della feta, o dei gamberi e avocado. A voi la scelta, le insalate più sono ricche più sono gustose. Per il condimento potete andare sul classico olio, sale e aceto di mele, o azzardare con un’emulsione di olio, salsa di soia e limone o, ancora, olio e un filo di aceto balsamico.

misto di insalate delicate (lollo, songino, spinacino)
pomodori ciliegini o datterini
anguria
mandorle grezze
semi misti (girasole, zucca, semi di lino)

condimento a piacere

Lavate bene le insalate e asciugatele, tagliate le foglie più grandi le piccoline lasciatele intere e ponetele in un’insalatiera. Lavate i pomodorini e tagliateli in quattro, private l’anguria della buccia e tagliatela in pezzi irregolari della grandezza che preferite. Unite entrambi all’insalata. Tritare molto grossolanamente le mandorle e con il mix di semi spolverata l’insalata. Condite qualche minuto prima di servire altrimenti le insalate si affloscerebbero e non saranno molto presentabili.