il sapore, il gusto, i sensi...

Banana bread

Banana bread

Il banana bread è un dolce di origini anglosassoni e si presenta come un plumcake goloso e profumatissimo. Fare questo dolce ha due vantaggi: 1) è facile e veloce da fare, 2) ti permette di usare le banane che sono diventate troppo mature da mangiare. Devo dire che quest’ultimo punto per me è fondamentale visto che puntualmente le banane che acquisto diventano nere solo a guardarle. Così inizio a ricercare quella che potrebbe essere la ricetta ottimale visto che esistono innumerevoli versioni. Navigo tra pagine social e web e mi imbatto in quella che trovo più curiosa e profumata solo a leggere la prefazione e gli ingredienti. La ricetta di @agipsyinthekitchen è perfetta, il mix di vaniglia e noce moscata risulta semplicemente vincente. Buono da mangiare a colazione per dare energia alla giornata ma anche per una golosa merenda. Io l’ho voluto arricchire spalmandolo con un goloso frosting al formaggio e una spolverata di granella di noci.

Per il banana bread

banane 2
Il succo di 1 limone
uova 2
zucchero 120 gr.
burro 120 gr
farina integrale 200 gr.
sale 1/2 cucchiaino
noce moscata 1/2 cucchiaino
vaniglia 1 cucchiaio
lievito in polvere 1 bustina
gocce di cioccolato q.b.

Per il frosting

formaggio spalmabile 200 gr
burro 100 gr
zucchero a velo 125 gr

Accendete il forno e impostate la temperatura a 180°. Preparare e pesare gli ingredienti. In una ciotola schiacciare le banane con la forchetta e versare sopra il limone. In un’altra ciotola montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema vellutata, a questo punto incorporare le uova e mescolare bene.

Aggiungere la farina con il lievito e le spezie, in ultimo la polpa delle banane e le gocce di cioccolato.

Prendere lo stampo da plumcake e foderare il fondo con della carta forno, se avete uno stampo antiaderente va bene così altrimenti imburrate e infarinate i bordi. Riempire lo stampo e infornare per circa un’ora.
Nel frattempo preparare il frosting. Lavorare il burro freddo con le fruste elettriche o con la planetaria fino ad ottenere una spuma morbida, incorporare il formaggio un pò alla volta e in ultimo con la spatola lavorare la crema con lo zucchero a velo. Mettere in frigorifero. Una volta pronto il banana bread sfornare e lasciare raffreddare. Spalmarlo con il frosting e decorate con granella e gherigli di noci.