Tag: limone

acqua detox al cetriolo e limone

acqua detox al cetriolo e limone

E’ già da un pò di tempo che si sente parlare di queste acque detox o depurative. E’ solo una moda? Non lo so, fatto sta che sono facili da preparare e gradevoli di gusto. Bere acqua fa bene, lo sappiamo tutti, serve per depurarsi 

insalata di gamberi e fagioli

insalata di gamberi e fagioli

Molto spesso a pranzo sono da sola e così preferisco mangiare leggero e preparare piatti veloci e poco impegnativi. Le insalate più o meno ricche sono l’ideale, ti saziano sono veloci da preparare e danno soddisfazione. Questo maggio ci sta regalando ancora giornate freddine così 

spaghetti al pesto di agrumi e rosa marina

spaghetti al pesto di agrumi e rosa marina

La rosa marina conosciuta anche come sardella calabrese o caviale calabrese è una crema a base di pesciolini detti neonati o bianchetti e peperoncino rosso dolce o piccante. E’ un prodotto eccellente buono da spalmare sui crostini o fare delle polpette o frittelle ma anche per insaporire la pasta, un aglio e olio mantecato con la sardella acquista un sapore spettacolare. In questa versione invece ho voluto, oltre ad esaltare due eccellenze del sud come questa crema e gli agrumi, ricercare un contrasto forte e fresco. L’acidità e la freschezza degli agrumi con la sapidità e piccantezza della crema a mio avviso ben si sposano e a dare il giusto apporto di croccantezza ho aggiunto la granulosità della mandorla tritata.

per 4 persone

spaghetto grossi 320 gr.
limone biologico 1
arancia biologica 1
olio evo q.b.
mandorle 50 gr.
rosa marina 1/2 cucchiaio
prezzemolo

Prelevare la buccia dell’arancia e del limone, escludendo la parte bianca e tritarla finemente a coltello, in questo modo si preservano gli olii essenziali. Pelare al vivo gli agrumi eliminando la parte bianca esterna e interna tra gli spicchi. Mettere la polpa ottenuta in un boccale e con un frullatore ad immersione frullare, incorporare l’olio a filo e con il frullatore amalgamare fino ad ottenere un composto che ricordi la maionese. Portare a bollore l’acqua per la pasta, salarla e buttare gli spaghetti. Nel frattempo tritate finemente le mandorle. Ponete la crema in una ciotola.

Qualche minuto prima che la pasta sia cotta aggiungete la rosa marina e mescolate. Aggiungete un pò di granella di mandorle e una volta pronta scolate la pasta e mettetela nella ciotola. Amalgamatela bene e con l’aiuto di una pinza e di un mestolo create il classico nido e impiattate. Rifinite con una colata di pesto una spolverata di prezzemolo fresco tritato ancora un pò di granella di mandorle e la buccia tritata degli agrumi.

 

 

spaghetti pesce spada e pomodorini

spaghetti pesce spada e pomodorini

Quando tutto questo sarà passato torneremo a quella che chiamavamo normalità, ma non tornerà tutto come prima. Ci accorgeremo che non sarà il mondo ad essere cambiato ma noi, i nostri presupposti, i nostri obiettivi il nostro modo di pensare. Beh, quando tutto sarà passato