il sapore, il gusto, i sensi...

Risotto al pomodoro, pesto e burrata

Risotto al pomodoro, pesto e burrata

Oggi non ho tante pretese ma non voglio rinunciare al gusto. Così preparo un semplice risotto al pomodoro e lo arricchisco di sapore accompagnandolo a del pesto di rucola. Per ultimo aggiungo la burrata che con la sua cremosità dona un tocco morbido e avvolgente al tutto.

riso Carnaroli 300 gr.
pomodorini ciliegino 250 gr.
aglio 1 spicchio
sale
pesto di rucola (vedi qui)
burrata 1
basilico qualche foglia
olio evo

In una padella bassa e larga mettete un giro d’olio e lo spicchio d’aglio intero (poi da togliere) o tritato, come preferite. Lavate e tagliate in quattro i pomodorini e buttateli in padella, fate insaporire a fiamma vivace poi abbassate il fuoco. Salate, aggiungete un filo d’acqua e fate cuocere una decina di minuti. A questo punto frullate il tutto o passate al passa verdure se non gradite la buccia del pomodoro. In una pentola tostate il riso con un filo d’olio e poi versate il sugo ottenuto. Aggiungete dell’acqua, aggiustate di sale e portate a cottura il sugo. Prendete il pesto e ammorbiditelo aggiungendo un po’ d’acqua calda. Versatelo in un biberon dosatore se lo avete, sarà più facile versarlo sul riso, altrimenti usate un cucchiaio. Al momento di impiattare mettete il riso e sbattete sotto al piatto con il palmo della mano per distribuire il risotto. Completate con il pesto disegnando una spirale o dei ciuffi e ponete al centro un pezzo di burrata e una foglia di basilico. Il calore del risotto ammorbidirà la burrata sprigionando il suo sapore.